Assaggio invernale: venti artici, temporali e prime nevicate. Ecco dove

IL TEMPO STABILE HA LE ORE CONTATE

Come avevamo anticipato nell’aggiornamento di mercoledì la perturbazione nord-africana che ha lambito la Sicilia non ha prodotto alcun effetto significativo in termini di precipitazioni (pochi decimi di mm fra Trapanese ed aree interne sud-orientali). Ci attende un weekend soleggiato, salvo qualche nube sui rilievi nel pomeriggio di sabato.

FRONTE FREDDO DOMENICA SERA

Ci eravamo però lasciati annunciando un ben più deciso e repentino guasto, atteso nelle prime ore di settimana prossima. Ebbene stamani giungono piene conferme in merito. Un fronte freddo investirà la Sicilia settentrionale già nella seconda parte di domenica 22 ottobre, dopo un inizio di giornata all’insegna del sole, irrompendo con dei rovesci e locali temporali nel corso del pomeriggio, dapprima sul Trapanese (specie sul settore nord) e poi in rapido trasferimento su Palermitano e Messinese entro sera; solo nubi nelle aree centro-meridionali.

DOPO ARRIVA IL PRIMO FREDDO

La perturbazione però sarà seguita da intensi e freddi venti di Maestrale che nella giornata di lunedì 23 ottobre apporteranno un considerevole abbassamento delle temperature sull’intero territorio regionale, quantificabile addirittura in oltre 8-10 °C, per quel che concerne le massime, rispetto ai valori odierni.

ROVESCI E TEMPORALI: ECCO DOVE

Da lunedì sera e fino ad almeno mercoledì una circolazione di bassa pressione in formazione tra l’Egeo e la Grecia convoglierà verso la nostra regione intensi venti di Tramontana che, sostituendo il Maestrale, daranno luogo ad un vero e proprio anticipo di inverno. Una massa d’aria fredda per il periodo (4 °C a 1500 m slm) innescherà marcate condizioni di instabilità atmosferica, accentuata dalle ancor elevate temperature superficiali del Tirreno, soprattutto sulla Sicilia settentrionale, ove giungeranno rovesci e temporali a carattere intermittente, localmente anche intensi, con frequenti grandinate sui litorali. Sono attesi dunque notevoli quantitativi di pioggia soprattutto su Palermitano e Messinese, considerando che le prime piogge giungeranno domenica sera e non si concluderanno prima di mercoledì. Temporanei sconfinamenti dei fenomeni potranno interessare i settori settentrionali delle province di Enna e Catania, mentre altrove – come detto – le precipitazioni saranno praticamente assenti e prevarranno sole e schiarite.

IMMINENTE LA PRIMA NEVE

Sulle cime dei rilievi, dunque sulle cime di Nebrodi e Madonie, nonché a partire dai 1800 m slm sul versante settentrionale dell’Etna, giungeranno le prime nevicate stagionali. Fiocchi misti a pioggia, o meglio rovesci di gragnola, sebbene senza accumuli (depositi temporanei solo durante i rovesci più intensi) potranno interessare la stazione sciistica di Piano Battaglia.

Preparate gli ombrelli sul nord Sicilia e giubbotti su tutta l’Isola, anche perché la percezione del freddo sarà acuita dai forti venti settentrionali.

Be the first to comment on "Assaggio invernale: venti artici, temporali e prime nevicate. Ecco dove"

Rispondi